Rimborso Cessione del Quinto: Come fare?

Rimborso cessione del quinto: argomento che interessa sempre più persone che vogliono sapere come ottenere il rimborso, considerando che più del 90% dei contratti di cessione del quinto o delega di pagamento hanno il diritto ai rimborsi.

Proprio per questo motivo, grazie al team di Finanziatiora (www.finanziatiora.it/rimborso-cq), che offre il servizio di analisi/verifica del rimborso e di invio della pratica (come vedremo fra poco), ho deciso di scrivere quest’articolo per spiegare esattamente come funziona.

Rimborso Cessione del Quinto

Durante gli ultimi dieci anni, Banche ed Istituti Finanziari hanno permesso a tantissimi clienti di stipulare dei contratti di cessione del quinto o delega di pagamento.

Questi contratti/prestiti però non rispecchiavano correttamente la normativa e di conseguenza, al momento della rinegoziazione o della estinzione anticipata del prestito, gli istituti hanno trattenuto in molti casi somme che non erano dovute.

Proprio per questo motivo la maggior parte dei contratti di cessione del quinto sono ritenuti irregolari e di conseguenza chi ha stipulato un contratto di cessione del quinto o delega di pagamento ha probabilmente diritto ad un rimborso.

Rimborso commissioni cessione del quinto

Nel caso in cui una cessione del quinto viene estinta o chiusa anticipatamente, secondo alcune ricerche, molti istituti non restituiscono quelle che sono le “spese non godute ma già incassate”, spese pagate anticipatamente e godute solo parzialmente.

Sono numerose le associazioni dunque che aiutano chi ha rinnovato o estinto negli ultimi 10 anni una cessione del quinto o una delegazione di pagamento ad ottenere un rimborso e, secondo alcune stime, il rimborso può arrivare fino a 5.000 €!

FinanziatiOra Rimborso Cessione del Quinto

Come fare dunque a richiedere il rimborso? Chi può richiedere il rimborso? Cosa serve per richiedere il rimborso e quanto costa?

A queste domande ha risposto Finanziatiora.it che spiega esattamente come funziona il servizio proposto: per poter avviare la procedura di rimborso serve chiaramente il contratto di cessione del quinto ed i conteggi stipulati con la banca o con l’istituto finanziario.

Se non hai questa documentazione Finanziatiora può occuparsi di richiedere la documentazione per te: è possibile infatti che la banca o la finanziaria che ti ha erogato il finanziamento non ti abbia restituito l’importo che ti spetta e di conseguenza potrai ricevere un rimborso sulla cessione del quinto stipulata.

Quanto costa il servizio? Paghi solo a rimborso ottenuto in percentuale all’importo recuperato, quindi non dovrai anticipare nessuna spesa e potrai in ogni caso ricevere un rimborso di quanto stabilito in base ai conteggi che verranno effettuati.

Vuoi saperne di più o richiedere il rimborso in maniera semplice e veloce? Clicca sul bottone qui sotto e compila il modulo di FinanziatiOra:

Come richiedere il rimborso cessione del quinto?

RImborso cessione del quinto a chi rivolgersi? Una domanda che viene fatta da moltissime persone, e proprio per questo motivo ho deciso di spiegare sia come si può richiedere, sia quali sono i servizi oggi disponibili.

Per richiedere il rimborso è necessario richiedere alla banca o all’istituto finanziario il conteggio estintivo.

In caso di estinzione anticipata infatti questi istituti dovrebbero effettuare i conteggi e corrispondere una percentuale in commissioni sui premi non goduti.

L’ammontare del rimborso dunque varia in base a diversi parametri che sono:

  • L’entità del contratto
  • Il numero di anomalie riscontrate sul contratto

All’interno del conteggio estintivo sono infatti riportate diverse voci, ovvero:

  • Capitale residuo
  • Interessi non goduti
  • Eventuali quote insolute
  • Penale di estinzione anticipata
  • Netto utile al saldo del prestito
  • *Commissioni finanziarie
  • *Commissioni accessorie
  • *Premi assicurativi

*Le ultime tre voci sono solitamente riportate nel contratto di finanziamento.

Spero che quest’articolo ti sia stato utile ed abbia chiarito i tuoi dubbi. È possibile richiedere il rimborso della cessione del quinto autonomamente tramite raccomandata con ricevuta di ritorno quindi, nel caso in cui la richiesta non venga accolta, procedendo tramite l’arbitrario bancario.

Per molte persone però è decisamente più semplice, comodo e pratico utilizzare i numerosi servizi disponibili oggi online che permettono di verificare se si ha diritto al rimborso e di istruire la pratica pagando solamente una percentuale in percentuale all’importo recuperato.

Se vuoi fare una simulazione o scoprire uno dei servizi disponibili clicca sul bottone qui di seguito:

Modulo Rimborso Assicurazione Cessione del Quinto

Per chi fosse interessato, online è possibile trovare inoltre diversi moduli – fac-simile per la lettera di rimborso del premio assicurativo cessioni del quinto. Una di queste lettere è disponibile sul sito di Adiconfi (Associazione Difesa Consumatori Finanziari cliccando qui).

Dubbi? Domande? Lascia un commento qui sotto, oppure se quest’articolo ti è stato utile metti mi piace e condividilo sui social!

Dubbi? Domande? Esprimi la tua Opinione!