Come Guadagnare Con le Email

Guadagnare Con Email e Newsletter: La Guida Definitiva?

Guadagnare con email e newsletter è possibile? Perché è importante costruirsi una mailing list se hai un blog, un forum o un sito internet? Quali sono i migliori metodi per monetizzare una lista di indirizzi email?

Se anche tu ti sei fatto almeno una di queste domande prenditi dieci minuti e leggi quest’articolo – guida fino alla fine, non te ne pentirai.

Attenzione: in quest’articolo non parlo di come guadagnare leggendo email, ma di come guadagnare grazie a newsletter e mailing list, ovvero inviando email a persone che hanno scelto di iscriversi ad una newsletter.

Inquadriamo il mondo delle email con alcuni numeri:

  • Secondo una indagine effettuata dal Content Marketing Institute l’87% dei marketer utilizza le email per diffondere contenuti
  • Yes Lifecycle Marketing ha stabilito che mediamente il tasso di apertura delle email va dal 20 al 50%
  • Per chi ha un eCommerce, mediamente per ogni dollaro speso ne possono rientrare fino a 42 grazie al recupero dei carrelli abbandonati

Prima di addentrarci nei migliori metodi per guadagnare con le email, o meglio con una lista di indirizzi email lascia che ti condivida una case study super interessante.

Come guadagnare con le email (case study)

Ilpost.it sfrutta le sue newsletter (una premium, a pagamento, ed una free, completamente gratuita) per incrementare i guadagni e le revenue del giornale.

Luca Sofri ha spiegato che le newsletter riescono a creare una sensazione (spesso fittizia) di messaggio diretto al destinatario o di comunità esclusiva e ristretta. Usare una newsletter per spiegare, informare, raccontare e creare complicità/appartenenza è fondamentale. Con la newsletter “Consumismi” IlPost.it guadagna grazie all’Affiliazione Amazon, condividendo liste di oggetti comprati su Amazon:

Newsletter consumismi - Ilpost

A questo punto potresti pensare che Ilpost riesce a guadagnare con le email perché è un giornale molto conosciuto.

In realtà Ilpost non è l’unico esempio di come sia possibile guadagnare con le email…

Marcello Marchese (di cui ho già parlato in Power Copy Corso Copywriting) è un copywriter che riesce a guadagnare con le email oltre che con i suoi corsi e servizi.

Chi lavora nel digital marketing ha sicuramente letto o sentito dire almeno una volta la frase money is in the list, ovvero i soldi sono nella lista.

Con lista, quando si parla di digital marketing, si intende una mailing list ovvero una newsletter, che è uno strumento di comunicazione estremamente efficace.

A differenza delle email pubblicitarie (in questo caso si parla di DEM, Direct Email Marketing), una mailing list è una lista di indirizzi email a cui vengono inviate delle newsletter, ovvero delle email con una serie di informazioni, news o contenuti esclusivi.

Gestire bene una mailing list ti permette di creare un rapporto unico con gli iscritti e fare in modo che le email abbiano un alto open rate (ovvero tasso di apertura) ed un alto CTR (click through rate).

In questa fase non voglio spiegarti tecnicismi, ma raccontarti come Marcello riesce a guadagnare con la sua newsletter.

Guadagnare con le email (case study Marcello Marchese 1)

In questo caso, come puoi vedere, Marcello sta proponendo un suo infoprodotto (per approfondire vedi il mio articolo “Infoprodotti“) ma non tutte le email hanno l’obiettivo di vendere qualcosa

Ci sono email di carattere informativo che hanno l’obiettivo di condividere informazioni utili a chi lavora nell’online marketing, come nel caso dell’email che aveva come oggetto [VIDEO] – La geniale tecnica del bonus:

Marcello Marchese - Email tecnica del bonus

Grazie alla sua mailing list Marcello è riuscito negli anni a guadagnare migliaia di euro, e questo è solo uno degli esempi di come sia possibile guadagnare con le email.

Come Guadagnare con una Newsletter

Se hai un sito internet o un blog dovresti pensare di costruirti una newsletter per creare un canale di comunicazione diretto con le persone che visitano il tuo sito/blog.

Grazie ad una newsletter infatti puoi comunicare direttamente con gli iscritti ogni volta che vuoi e puoi perfino creare delle email automatiche grazie a software che permettono di gestire mailing list e automazioni (io ad esempio utilizzo Activecampaign).

I metodi per guadagnare con una newsletter sono numerosi:

  • Affiliate Marketing: come fa Ilpost con la sua newsletter “Consumismi”, puoi utilizzare la tua mailing list / newsletter per proporre prodotti e servizi e guadagnare una commissione in affiliazione. Potresti ad esempio consigliare mensilmente una serie di prodotti utili (che magari hai recensito/provato personalmente), oppure potresti condividere delle promozioni interessanti
  • Infoprodotti: puoi utilizzare una mailing list per vendere i tuoi infoprodotti (corsi, libri, …)
  • Newsletter a pagamento: puoi offrire contenuti esclusivi riservati agli iscritti, dando valore ed informazioni utili

Negli ultimi anni ad esempio si sta diffondendo moltissimo la forma di sottoscrizione/abbonamento, merito anche di servizi come Substack, la piattaforma che permette di creare delle newsletter a pagamento.

Tantissimi giornalisti americani utilizzano Substack per creare newsletter a pagamento e guadagnare, ed ultimamente Substack comincia ad essere utilizzato anche in Italia, Matteo Bortolotti ad esempio ha creato una newsletter a pagamento dedicata a chi vuole imparare l’arte della scrittura, “il blocco dello scrittore”:

Home Page Substack Per “Il Blocco dello Scrittore” di Matteo Bortolotti – https://bortolotti.substack.com/

Guadagnare con il Direct Email Marketing (DEM)

Per concludere quest’articolo, dedicato all’argomento guadagnare con email e newsletter voglio parlarti brevemente del direct email marketing.

Quando lavoravo con Sprintrade come Affiliate e Merchant Manager ho lavorato direttamente con proprietari di liste di indirizze email da milioni di iscritti in Italia che, con una sola email, riuscivano a generare diverse migliaia di euro in un solo giorno:

Guadagnare con le DEM

Come puoi vedere dall’immagine qui sopra, nel 2011 (quindi 11 anni fa), quando collaboravo con Sprintrade (quell’email non è più attiva), scrivevo a questa persona che aveva milioni di indirizzi email di inviare DEM con campagne relative a Mutui, Casa Henkel ed altre campagne.

Nel caso di Nielsen Home Scan proponevo l’invio su 600K, vale a dire 600.000 indirizzi email!

Lavorare con le DEM richiede competenze sotto numerosi aspetti: dalla gestione della lista, alla gestione della privacy, dalla profilazione della lista all’analisi della deliverability, dall’analisi delle proposte DEM (e quindi analisi di creatività e payout) alla frequenza di comunicazione.

Conclusioni

Spero con questa guida di averti dato una panoramica completa sull’argomento guadagnare con le email.

In breve abbiamo visto che:

  • È possibile guadagnare con le email se hai una newsletter o una mailing list. Se hai un blog, un sito internet o un forum puoi sfruttare la mailing list per comunicare direttamente con gli iscritti e proporre prodotti/servizi/infoprodotti
  • Puoi guadagnare con le email creando una newlsetter a pagamento ed offrendo contenuti premium/esclusivi
  • Si può guadagnare con le email attraverso le DEM, ovvero il Direct Email Marketing, ma per ottenere risultati bisogna avere diverse competenze e saper gestire il database

Se quest’articolo ti è stato utile metti un mi piace, condividilo sui social, oppure, se hai dubbi, domande o vuoi condividere la tua esperienza, lascia un commento qui sotto!

Dubbi? Domande? Esprimi la tua Opinione!