Formazione Online: Chi si Forma (Troppo) Si Ferma!

Chi non si forma si ferma: hai mai sentito questa frase? Probabilmente sì, ma il problema è che oggi, con la formazione online, e con i tantissimi corsi che ci sono a disposizione, si rischia di rimanere impantanati nella formazione.

Con quest’articolo, sicuramente, mi attirerò le antipatie di tanti formatori online che sfornano corsi di formazione di ogni tipo.

Il business della formazione online, ovvero il business degli infoprodotti (di cui ho parlato anche in Infoprodotti Guida Completa: Come Creare e Vendere Infoprodotti) è sempre più florido, ma se da un lato oggi si ha la possibilità di imparare qualsiasi cosa e trovare un corso su qualsiasi argomento, il rovescio della medaglia è che la formazione potrebbe bloccarci.

Attenzione: non sono per nulla contrario alla formazione online, anzi penso che sia una grandissima opportunità che permette a chiunque di acquisire competenze praticamente in ogni campo (non a caso ho realizzato di recente una pagina dedicata ai migliori corsi online), ma a volte, la troppa formazione, può diventare controproducente!

Formazione Online

Sempre più spesso vedo persone affannarsi alla ricerca di quell’informazione, di quel contenuto, di quella strategia o di quel metodo che si propone come la panacea, il rimedio universale buono per tutti i mali (o per una esigenza specifica).

La realtà è che tutta questa formazione ci fa entrare in un tunnel pericoloso alla pari del binge watching (ne ho parlato in questo video sul mio canale YouTube), ovvero in un circolo vizioso che ci porta a voler acquistare corso dopo corso alla ricerca di informazioni che possono fare la differenza.

Spesso tutti questi corsi non vengono nemmeno portati a termine per svariati motivi, e ci troviamo così a passare da un corso all’altro senza poi mettere in pratica quanto impariamo.

Se da un lato dunque la formazione continua è fondamentale ed importante in un mondo sempre più competitivo e sempre più specializzato, dobbiamo imparare a mettere di lato la formazione per mettere in pratica ciò che impariamo o che scopriamo.

La Pratica Batte la Teoria Sempre

Impara facendo: Aristotele diceva che l’intelligenza non consiste soltanto nella conoscenza, ma anche nella capacità di applicare la conoscenza alla pratica.

Se con la teoria possiamo fissare nuovi concetti o scoprire nuove strategie, solo la pratica ci permette di raggiungere determinati obiettivi.

Sbagliando si impara, e per quanto sia importante conoscere la teoria, solo sbagliando, facendo pratica, sporcandosi le mani, si possono raggiungere buoni risultati.

Chi si forma troppo si ferma?

Ho voluto storpiare, nel titolo di quest’articolo, la famosa frase chi non si forma si ferma, per farti riflettere dunque su un concetto estremamente importante, oggi più che mai.

Prima di acquistare l’ennesimo corso, videocorso, infoprodotto, pensa a quanti corsi hai acquistato o quali abbonamenti hai sottoscritto ma non hai portato a termine.

Pensa ai corsi che hai seguito e quante delle informazioni o delle nozioni apprese nel corso hai messo in pratica.

Chiediti se, prima di comprare un nuovo corso, puoi già mettere in pratica alcuni degli insegnamenti che hai tratto dai corsi che hai seguito o acquistato e prova a metterli in pratica, esaminando dove hai sbagliato o cosa ha funzionato.

Non lasciare che il dubbio di non avere informazioni a sufficienza ti blocchi dallo sperimentare, dall’agire, dal fare.

L’importanza del fare

Quando ho cominciato a lavorare online, quando ho cominciato a creare il mio primissimo blog, non c’erano corsi sul blogging, non c’erano corsi sulla SEO, non c’erano corsi sull’affiliate marketing.

Tutto ciò che ho imparato l’ho imparato per lo più sul campo, sperimentando, sbagliando, confrontandomi con altre persone, e questo mi ha permesso di crescere.

Oggi vedo sempre più spesso persone che acquistano corsi su corsi e che a volte rimangono persino senza soldi per cominciare a mettere in pratica quanto appreso dopo aver acquistato un corso.

Ricevo quotidianamente diverse email o messaggi in cui mi viene chiesto “qual è il miglior corso per …“, oppure “mi consigli un corso per …“.

La domanda che dovresti farti è: questo corso che ho visto mi serve davvero?

Spero che questo breve articolo ti faccia riflettere e ti invito come sempre ad esprimere la tua opinione nei commenti.

Ricorda che fatto è meglio che perfetto!

Buon lavoro,

Valerio

P.s. se proprio non sai da dove cominciare, ma vorresti lavorare e guadagnare online, prova a leggere questi articoli gratuiti: come lavorare online e guadagnare online.

Dubbi? Domande? Esprimi la tua Opinione!