Franchising Yogurt: Come aprire una yogurteria

Vota questo post

Franchising Yogurt: il mondo del franchising offre molte opportunità per chi vuole avviare un’attività imprenditoriale (a proposito vedi anche il mio articolo su nuove attività emergenti).

Una delle opportunità in crescita negli ultimi anni è quella delle yogurterie, ma quanto si guadagna con una yogurteria in franchising?

Quanto costa aprire una yogurteria e quali sono i costi associati?

Se ti sei fatt* almeno una di queste domande prenditi qualche minuto e leggi quest’articolo fino alla fine, non te ne pentirai!

Partiamo dalla fine, ovvero da

Quanto si guadagna con una yogurteria in franchising?

Il guadagno di una yogurteria ovviamente varia in base a diversi fattori quali:

  • Posizione
  • Gestione
  • Strategie di marketing adottate
  • Franchising yogurt scelto

Mediamente, secondo quanto ci racconta chi ha già aperto una yogurteria in franchising, con una buona gestione ed una posizione strategica si può ottenere il ROI (ritorno sull’investimento) entro i primi 18 mesi di attività, vale a dire entro un anno e mezzo circa.

Andando più in dettaglio, la stima sui margini di profitto per lo yogurt venduto in yogurteria si dovrebbe attestare fra il 50 e l’80% del prezzo di vendita.

Alcune riviste specializzate in particolare parlano di fatturato medio annuo, per il franchising yogurt, di 200.000 €.

Cosa vende una yogurteria?

Ovviamente una varietà di prodotti a base di yogurt quali:

  • yogurt gelato
  • smoothies
  • frullati

e, come nel caso di La Yogurteria + Bubble Tea, anche il bubble tea.

La versatilità dello yogurt lo rende un prodotto molto richiesto che può variare grazie all’aggiunta di topping ed ingredienti freschi, creando infinite possibilità.

Costi di apertura

Quanto costa aprire una yogurteria in franchising?

L’investimento iniziale può variare dai 50.000 ai 100.000 €, ma tutto varia anche in base al franchising yogurt che si sceglie, uno dei franchising che sta riscuotendo più successo ad esempio è il

Franchising La Yogurteria

Franchising La Yogurteria

La proposta di la Yogurteria è molto interessante perché permette di avviare un’attività con 1.000 € al mese aprendo un negozio con 2 format:

  • La Yogurteria
  • Joy Bubble Tea

In particolare questo format conta già 70 punti vendita e, grazie ad accordi con istituti finanziari, permette di aprire una attività con 1.000 € al mese ed avere un’altissima redditività per MQ considerando il fatturato medio di 250.000 € l’anno per centro, ecco la presentazione ufficiale di La Yogurteria:

Recensioni La Yogurteria franchising

Uno dei franchising yogurt più famosi e conosciuti in Italia è sicuramente La Yogurteria, che negli anni si è distinta per la sua qualità e l’ampia gamma di prodotti offerti.

Molti imprenditori che hanno scelto di aprire un franchising con La Yogurteria si sono dichiarati soddisfatti per il supporto ricevuto e la formazione.

Online ad esempio ho trovato la recensione di Marco che racconta ho aperto la mia yogurteria due anni fa e sono rimasto molto soddisfatto, quella di Valentina che spiega che la scelta della posizione è stata cruciale ,essendo vicino ad una scuola ho un flusso costante di clienti ed infine la testimonianza di Luca che spiega che promozioni e offerte speciali nel mio caso hanno giocato un ruolo chiave per attirare una clientela che nel tempo si è fidelizzata.

Come aprire una yogurteria in franchising?

Se sei interessato al franchising La Yogurteria puoi utilizzare i pulsanti che trovi all’interno di quest’articolo:

I requisiti per aprire una yogurteria sono:

  • Conoscenza del prodotto e del mercato di riferimento o eventualmente qualità della formazione offerta dal franchising
  • Avere un budget iniziale variabile in base al franchising che si sceglie (con la yogurteria si può partire con 1.000 € al mese grazie alla possibilità di rateizzare l’investimento iniziale)
  • Impostare un business plan per capire come impostare correttamente l’attività
  • Seguire corsi specifici per imparare a preparare lo yogurt e gestire il business in maniera efficace

Hai altri dubbi o domande? Lascia un commento qui sotto, racconta la tua esperienza oppure condividi quest’articolo sui social se l’hai trovato utile!

Dubbi? Domande? Esprimi la tua Opinione!