Idee Imprenditoriali Per nuovi Business

Idee Imprenditoriali Per Nuovi Business: 10 Trend

Idee Imprenditoriali per nuovi business: che azienda aprire? Quali sono i trend di mercato? In quest’articolo scopriamo insieme alcune idee di business per avviare una nuova attività: mettiti comodo e scopri quali sono le tendenze e le opportunità più interessanti.

Stai pensando di metterti in proprio o di avviare una tua attività e sei alla ricerca di ispirazione?

Cerchi idee imprenditoriali interessanti che magari non richiedono grandi investimenti iniziali e che hanno:

  • Un basso rischio
  • Buone oppure ottime potenzialità di guadagno?

Sei stanco/a di sentir parlare di Dropshipping, Self Publishing o Network Marketing come idee imprenditoriali che ti renderanno ricco e finanziariamente libero in poche ore, giorni o mesi?

Prenditi dieci minuti e continua a leggere quest’articolo, non te ne pentirai!

Quando si pensa di aprire un’attività in proprio solitamente ci sono due tipologie di persone:

  • Chi ha un’idea di business ed è finalmente pronto a metterla in pratica
  • Chi vorrebbe aprire un’attività ma non sa cosa fare e cerca idee imprenditoriali interessanti

Quali sono allora i nuovi business emergenti e che effettivamente possono essere interessanti?

Idee Imprenditoriali Per Nuovi Business

Quando si cercano idee per avviare un nuovo business bisogna prima di tutto capire come valutare le proposte ed i trend che si trovano.

Per riuscire a capire se l’idea di business è interessante oppure no bisogna infatti analizzare dati e numeri per fare delle stime o delle proiezioni su quanto sia profittevole una determinata attività/idea.

Come si fa ad analizzare dati e numeri lo scopriremo insieme attraverso la selezione di idee imprenditoriali per nuovi business che ho fatto, sei pronto?

Personal Trainer Online

Il mondo del fitness e del wellness, così come quello del beauty continua a crescere online: ad aumentare è la richiesta di personal trainer online e di programmi/percorsi di allenamento da seguire online.

Sono nate così tantissime scuole e servizi che permettono di abbonarsi e seguire le lezioni dove si vuole, quando si vuole (vedi ad esempio Yoga Academy, una scuola di Yoga Online che conta migliaia di corsisti da tutta Italia o il corso Pilates con Denise che conta più di 4000 iscritti).

Guardando questi numeri, o semplicemente il numero di ricerche effettuate per programmi di allenamento a casa o personal trainer online possiamo capire che c’è una forte domanda e che il business può essere molto profittevole se strutturato correttamente.

Guadagnare con la Stampa 3d

Una idea imprenditoriale altrettanto interessante è quella che sfrutta il trend della stampa 3d.

La stampa 3d infatti non è solo un trend, ma molto probabilmente sarà il futuro di molte attività.

C’è chi decide di aprire un piccolo negozio dove esporre le proprie creazioni con una stampante 3D o stampare pezzi personalizzati per clienti e chi sceglie di vendere online i propri prodotti tramite siti come Etsy (se non conosci questo marketplace vedi Come vendere su Etsy).

Oggi una stampante 3d costa davvero poco (ecco le 3 stampanti 3d più vendute oggi su Amazon):

Bestseller No. 1
ELEGOO Stampante 3D LCD per Fotopolimerizzante MARS UV con Schermo a Colori...
  • 【Alta precisione e risoluzione】ELEGOO Mars utilizza un display LCD schermato 2K HD 2560x1440 per una...
  • 【Risparmio di resina e migliore stampa】CHITUBOX ti consente di svuotare il modello prima di affettare,...
  • Software di taglio veloce intelligente】ELEGOO Mars è equipaggiato con l'ultima versione del software per...
Bestseller No. 2
ELEGOO Stampante 3D NEPTUNE 2S FDM con scheda madre silenziosa,...
  • 【Design industriale eccezionale】 Estrusione di alluminio lavorato a CNC e parti semi-assemblate per una...
  • 【Stampa 3D più intelligente】 Una volta completata la stampa e la temperatura dell'ugello scende al di...
  • 【Alimentazione sicura e stabile】 L'alimentatore a modalità commutata da 400 Watt può proteggere meglio...
Bestseller No. 3
Stampante 3D Creality Ender-3, con profilo a V di alto livello, adesivo...
  • Funzionamento dell'asse E: il motore dell'asse E inizierà a funzionare quando la temperatura dell'ugello...
  • Funzione di recupero di stampa: Ender 3 ha la capacità di riprendere la stampa anche dopo un'interruzione di...
  • Tecnologia avanzata dell'estrusore: l'estrusore migliorato riduce significativamente il rischio di intasamento...

I metodi per guadagnare con la stampa 3d sono numerosi:

  • Creazione e vendita di modelli 3d
  • Offrire servizi di stampa 3d a terzi
  • Proporre servizi di Cad e scansione 3d
  • Offrire servizi di progettazione prodotti

A parlare di quest’argomento è stato anche il Corriere nella sezione Corriereinnovazione (clicca qui per l’articolo) dove si stima un guadagno di 1000 euro per 5 ore di stampa al giorno 5 ore la settimana e di oltre 1900 € per 8 ore di stampa al giorno 6 ore la settimana (chiaramente si tratta di stime).

Lavorare come property manager

Il property management, ovvero la gestione di immobili, sembra essere una attività sempre più richiesta. Secondo Aigab (associazione italiana gestori affitti brevi) nel 2022 il business muove poco meno di 10 miliardi di euro.

Il business degli affitti brevi in Italia è un business piuttosto redditizio ed i property manager possono occuparsi di vari aspetti, quali:

  • Consulenza e assistenza sull’acquisto e la vendita di immobili
  • Consulenza e assistenza sugli affitti e la gestione dei contratti di locazione
  • Commercializzazione e marketing per affitto e vendita di immobili
  • Assistenza sulla manutenzione delle proprietà

Il Property Management è una attività sempre più richiesta da chi ha degli immobili e vuole delegare la gestione di tutte le incombenze relative alle proprietà immobiliari.

Secondo i dati di Jobbydoo lo stipendio medio di un property manager si aggira intorno ai 50.000 € lordi l’anno.

Affittare stanze o appartamenti con Airbnb

Ho parlato più volte di Airbnb su Monetizzando® condividendo la mia esperienza (vedi l’articolo Come Guadagnare Con Airbnb in cui condivido la mia esperienza come Host e Superhost di Airbnb).

Se hai una stanza di casa libera e vorresti affittarla a turisti per locazioni brevi, o se hai un immobile sfitto, provare ad inserirlo su Airbnb può essere un’ottima idea di business!

Aprire una Ghost Kitchen o una Dark Kitchen

Ghost Kitchen e Dark Kitchen sono uno dei nuovi modelli di business che sviluppano tutta l’attività sul delivery.

Locali dove non è prevista somministrazione diretta al pubblico, nessuna insegna, nessuna sala da pranzo, tutto viene gestito attraverso i servizi/piattaforme di food delivery:

  • UberEats
  • Glovo
  • Deliveroo

In questo modo un singolo ristoratore può potenzialmente gestire più marchi/linee di prodotto che lavorano all’interno della stessa cucina ed ottimizzare i processi di preparazione della propria offerta riducendo al tempo stesso:

  • I costi di esercizio e di personale
  • I rischi di trovarsi con una sala vuota per avverse condizioni metereologiche

Per approfondire ti consiglio l’articolo di Elledecor sulle Ghost Kitchen

Distributori automatici H24

Altro trend in crescita sembra essere quello dei distributori automatici h24, un metodo che teoricamente permette di crearsi una entrata extra senza dover lavorare o senza la necessità di essere fisicamente presenti in negozio.

Proprio per questo motivo questa tipologia di attività viene considerata una idee di business/investimento interessante.

Ma quanto si guadagna con le attività di distributori automatici?

Dipende da vari fattori quali:

  • Prodotti messi in vendita
  • Posizione dell’attività
  • Attività di marketing e promozione del punto vendita

Se riusciamo a conoscere/comprendere quali sono le esigenze delle persone che si trovano a passare nei pressi del distributore automatico possiamo offrire prodotti per i quali c’è una forte domanda e quindi riuscire a guadagnare per ogni prodotto venduto.

Secondo alcune stime che si possono trovare online, il guadagno medio di un distributore automatico che riesce a generare vendite per una media di 120 – 150 euro al giorno si attesta intorno ai 50.000 € l’anno cui bisogna sottrarre:

  • costi di affitto del locale
  • Costi di luce/assicurazione
  • tasse e licenze

Micromobilità: Noleggio, vendita e sharing veicoli elettrici

Il tema della mobilità sostenibile e della micromobilità è sempre più sentito, motivo per cui il settore ha subito negli ultimi anni un vero e proprio boom.

Possiamo vederlo in ogni città con i monopattini elettrici e le grandi compagnie come Lime, Birds, Bit, Tier, Dott …

Aprire un’attività di vendita/noleggio a breve/lungo termine o sharing di micro veicoli elettrici può essere interessante se strutturata in maniera efficace, quindi:

  • Valutando i competitor
  • Analizzando i punti deboli dei competitor e in cosa ci si può differenziare

Bisogna tenere in considerazione in questo caso che fino ad ora il business dello sharing di monopattini non si è dimostrato redditizio e gli attuali modelli di business non risultano redditizi a causa di autorizzazioni, licenze, operazioni di manutenzione e messa in opera che incidono per il 60% sui costi.

C’è chi sta pensando a varie soluzioni come pad di ricarica a terra per questi veicoli, connettività IoT, …

Altre idee imprenditoriali per nuovi business

Spostandoci nel digitale continuano ad essere di tendenza le professioni legate all’AI (Intelligenza Artificiale) e l’Automation, i servizi di Consulenza ed infine la professione di Digital Coach.

Fra le idee imprenditoriali più promosse online troviamo:

  • La vendita di T-shirt online e più in generale il Print on demand (per approfondire vedi Print On Demand: Come Funziona?)
  • Riprese aeree con i droni: Hotel, aziende ma anche condomini richiedono servizi di realizzazione riprese aeree con droni per i più svariati motivi e, a fronte di un investimento basso ed un piccolo budget pubblicitario, è possibile realizzare un business piuttosto profittevole
  • Virtual Tour 360: La realizzazione di tour virtuali è sempre più richiesta da varie tipologie di attività commerciali. Foto e video a 360° ma anche virtual tour per immobili da vendere/affittare (e quindi come servizio da proporre alle agenzie immobiliari) è uno dei trend da tenere sotto osservazione

Altri lavori che si stanno già diffondendo rapidamente all’estero sono lo Space Cleaner, ovvero una persona che aiuta a migliorare gli spazi di casa e riorganizzandoli ed eliminando tutto ciò che c’è di superfluo/inutile (abbiamo visto già serie tv come quella di Marie Kondo, ma c’è anche chi si occupa di riordino e organizzazione di immobili per affitti brevi a turisti e molto altro ancora).

La tariffa di uno space cleaner si attesta fra i 30 ed i 50 € l’ora in base all’esperienza e le competenze maturate.

Altra idea di business è quella del riciclo di rifiuti elettronici, che fra l’altro si inserisce all’interno di un progetto finanziato dall’Unione Europea che fa parte del Programma CIP per competitività e innovazione: Eco-Innovation.

Per approfondire vedi https://ec.europa.eu/environment/green-growth/eco-innovation/index_en.htm

Conclusioni

Finisce qui per il momento questa guida con alcune idee imprenditoriali per nuovi business.

Tu cosa ne pensi? Vuoi segnalare altre opportunità? Vuoi dire la tua?

Lascia un commento qui sotto, oppure, se hai trovato utile/interessante quest’articolo metti un mi piace o condividilo sui tuoi social preferiti!

Ultimo aggiornamento 2022-12-05 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Dubbi? Domande? Esprimi la tua Opinione!