POS Portatili a Confronto: Quali sono i Pos Più Convenienti?

Vota questo post

POS Portatili a confronto: dopo le mie recensioni di SumUp, Nexi POS, MyPOS e Axerve Pos oggi voglio provare confrontare caratteristiche, funzionalità, costi e offerte per capire quali sono i POS mobili più convenienti.

Se anche tu vuoi capire qual è il POS più conveniente o il POS senza commissioni più adatto alle tue esigenze prenditi qualche minuto e leggi questa guida – confronto fino alla fine, non te ne pentirai.

Qualsiasi attività oggi ha l’obbligo di avere un POS per accettare pagamenti elettronici (con carta di debito, prepagata, smartphone o wearable tramite chip, banda magnetica o in modalità contactless), e sempre più persone spesso preferiscono pagare con carta o smartphone o non hanno contanti per pagare.

Come si fa a scegliere un POS portatile?

Ci si può affidare al passaparola ed al consiglio dell’amico commerciante/freelance che ha già un POS portatile oppure si possono fare delle ricerche online, ma per capire qual è il miglior POS portatile per la nostra attività dobbiamo valutare:

  • Il numero di transazioni con POS che possiamo effettuare ogni giorno
  • Il volume delle transazioni (ovvero l’importo dei pagamenti con carta)
  • Termini e condizioni di contratto

In base a questi fattori infatti è preferibile scegliere un POS senza commissioni a canone o un POS dove si paga solo una commissione per ogni transazione effettuata.

POS Portatili: A commissioni o a canone?

Per fare un confronto dei POS portatili oggi disponibili dobbiamo partire dai costi di questi dispositivi, o meglio dalle tariffe applicate.

I POS a canone prevedono una sorta di abbonamento mensile che include:

  • il noleggio del terminale
  • il collegamento al sistema

Spesso questi POS non hanno commissioni sui pagamenti.

I POS a commissioni sulle transazioni invece prevedono un acquisto iniziale del terminale e poi una commissione su ogni transazione effettuata.

Le banche che offrono i POS per le attività commerciali solitamente usano un modello misto con canone + commissioni: questa soluzione può essere poco conveniente per liberi professionisti e piccole attività locali, ecco perché oggi le soluzioni più utilizzate sono SumUP, Nexi, Axerve.

Fatta questa breve ma fondamentale distinzione ed introduzione vediamo subito i

Migliori POS Portatili Confronto

Qui di seguito puoi vedere una tabella con i nomi dei POS in ordine alfabetico e le varie differenze/caratteristiche.

Unica eccezione fuori dalla tabella è Axerve Easy POS a Canone che prevede un canone mensile che è di 17 € + IVA se con il POS incassi fino a 10.000 € l’anno, oppure 22 € + IVA se con il POS incassi fino a 30.000 € l’anno.

Oltre i 30.000 € di transato viene aggiunto un costo di commissione dell’1% + IVA per l’importo eccedente la soglia dei 30.000 €, per maggiori informazioni su Axerve Easy POS a canone clicca qui.

Axerve POS Mini
Axerve Easy POS
⭐️⭐️⭐️⭐️
mypos mini
myPOS Go2
⭐️⭐️⭐️
Nexi POS Mini
Nexi Mobile POS
⭐️⭐️⭐️
Sumup Air Mini
SumUp Air
⭐️⭐️⭐️⭐️
Costo Dispositivo100 €39 €19 €39 €
Commissione1%1,20% + 0,05 €1,89% + 0,50% Visa e Mastercard1,95%
Canone0 €0 €0 €0 €
ExtraImposta di bollo per attivazione 16 €Conto myPOS gratuito + Carta business VISA gratuitaAccredito su qualsiasi conto, serve app Nexi su SmartphoneConto aziendale SumUp gratuito, serve app su Smartphone

Come hai visto dalla tabella qui sopra, a mio avviso i POS Portatili migliori sono SumUp ed Axerve seguiti da Nexi e myPOS, ma quali sono i criteri di valutazione che ho applicato?

  • Efficienza del terminale: velocità di connessione GPRS/Wifi e di ricezione dei pagamenti, insieme all’autonomia della batteria. Le soluzioni più economiche, che non hanno una SIM integrata (vedi Sumup Air e Nexi Mobile PPS) richiedono il collegamento tramite bluetooth con lo smartphone ma per piccoli esercenti e piccole attività sono sicuramente una soluzione semplice ed economica
  • Costi e commissioni: se da un lato Axerve a canone può essere molto vantaggioso per chi ha un buon volume di transato con POS, le soluzioni a commissione per piccole attività e freelance sono spesso la soluzione ideale (come dicevo prima è fondamentale valutare il volume di transato)
  • Tempi di accredito: in quanto tempo i pagamenti con carta possono essere utilizzati o trasferiti su un conto corrente?
  • Assistenza e recensioni dei consumatori: in caso di problemi quanto è celere l’assistenza clienti? Cosa ne pensano altri consumatori ed utenti (per le recensioni mi affido sempre molto alle valutazioni pubblicate su Trustpilot per i vari dispositivi)

Ho già pubblicato inoltre sul mio canale YouTube alcuni video dedicati alle caratteristiche ed alle funzionalità di vari POS portatili, vediamo alcuni dei dispositivi più conosciuti.

POS Portatili SumUp

Valutazione: ⭐️⭐️⭐️⭐️ (4.5)

Punti di forza:

  • Nessun canone, si paga solo quando vengono utilizzati
  • Registrazione semplice e veloce
  • Possibilità di scegliere vari dispositivi con/senza stampante e con/senza SIM integrata

In breve: è uno dei POS portatili che preferisco perché è semplicissimo da richiedere, economico e per chi riceve pochi pagamenti con carta può essere sicuramente la soluzione migliore.

Per chi riceve molti pagamenti con carta invece le commissioni potrebbero alla lunga incidere maggiormente rispetto ad altre soluzioni.

Per scoprire alcuni dei dispositivi SumUp puoi guardare la mia recensione:

POS Portatili Nexi

Valutazione: ⭐️⭐️⭐️⭐️ (4.4)

Punti di forza:

  • Grande varietà di POS portatili disponibili
  • Soluzioni adatte a tutte le esigenze
  • Possibilità di richiedere POS + registratore di cassa

In breve: è sicuramente una delle società leader in Italia per i pagamenti elettronici, compatibile con tutti i tipi di carte in circolazione incluso PagoBANCOMAT®, offre accrediti dei pagamenti in 1 giorni lavorativo molto affidabile e in periodi promozionali permette anche di offrire zero commissioni su piccoli importi.

Forse la procedura di registrazione è un pò più macchinosa rispetto a SumUp, ma fra i vantaggi non si può sottovalutare il fatto che i POS Nexi non sono soggetti all’esterometro con cadenza trimestrale poiché, a differenza di SumUp che non ha sede in Italia e che quindi è soggetta all’esterometro, Nexi ha sede in Italia e quindi non ci si deve preoccupare di questo adempimento burocratico.

Per saperne di più puoi guardare anche il mio video:

Pos Portatili Axerve

Valutazione: ⭐️⭐️⭐️⭐️ (4.6)

Punti di forza:

  • Possibilità di scegliere fra POS a canone e POS a commissioni
  • Commissioni piuttosto vantaggiose
  • Assistenza clienti molto efficiente

In breve: il dispositivo a commissioni prevede una spesa iniziale abbastanza importante che può scoraggiare chi cerca un POS portatile economico, ma in realtà la commissione applicata risulta poi una delle più vantaggiose fra le varie disponibili.

In caso di inutilizzo chiaramente, per la versione a commissioni, non ci sono costi.

Per questo POS non ho ancora fatto una video recensione, spero di farla prossimamente

Pos Portatili myPOS

Valutazione: ⭐️⭐️⭐️ (3.9)

Punti di forza:

  • Accredito istantaneo delle transazioni su conto myPOS (dal quale sarà poi possibile prelevare tramite bonifico bancario)
  • Commissione dell’1,20% + 0,05 € per ogni transazione su circuito MasterCard, Visa, Maestro e VPay

Svantaggi:

  • Commissioni elevate su circuito American Express e carte commerciali (2,55% + 0,05 €) e per carte emesse fuori area SEE (Spazio Economico Europeo) commissione del 2,85% + 0,05 €
  • Costi elevati per utilizzo del conto e della carta

Conclusioni

Siamo arrivati alla fine di questa guida confronto POS portatili e spero davvero di averti aiutato a capire come scegliere un POS portatile, qual è il POS più conveniente in base alle tue esigenze e quali sono i POS senza commissioni.

Se vuoi aggiungere qualcosa, dire la tua (raccontare la tua esperienza con un particolare tipo di mobile pos) puoi aggiungere un commento qui sotto e rendere quest’articolo ancora più utile/interessante.

Hai trovato utile questa guida/confronto?

Condividila sui social o metti un mi piace per supportare altre guide come questa!

Dubbi? Domande? Esprimi la tua Opinione!