Site icon Monetizzando® di Valerio Novelli

Schema Ponzi Madoff Il Mostro di Wall Street?

Schema Ponzi Madoff - Il Mostro di Wall Street
Vota questo post

Schema ponzi Madoff: chi è l’uomo che ha architettato quella che viene definita la più grande truffa di Wall Street?

Bernie Madoff (Bernard L. Madoff) è stato un banchiere e truffatore statunitense, a lui è dedicata la serie Netflix Madoff il Mostro di Wall Street, una serie che ho visto qualche tempo fa e che mi ha ispirato per quest’articolo e per un video sul mio canale YouTube.

A proposito di Netflix, se non l’hai già ti segnalo che puoi risparmiare utilizzando servizi come GamsGo che permettono di risparmiare sugli abbonamenti ai servizi di streaming.

Schema ponzi Madoff

Quando si parla di schema ponzi, o schema piramidale, in molti pensano subito al network marketing (argomento di cui ho parlato in diversi articoli, vedi come guadagnare con il Network Marketing? o vendite piramidali in Italia).

In realtà lo schema ponzi ideato da Madoff non ha nulla a che vedere con il network marketing o con il multilevel marketing e, come racconta anche la docuserie disponibile su Netflix, si basava sulla promessa dei rendimenti del fondo del banchiere americano.

Il suo fondo garantiva infatti un rendimento costante nel tempo del 10% annuo indipendentemente dall’andamento dei mercati.

Lo schema Ponzi ideato da Madoff era studiato nei minimi particolari, tanto da resistere ad eventi che hanno scosso negli anni i mercati finanziari: dalla crisi finanziaria del 1998 all’attentato alle torri gemelle del 2001.

Come spiega anche il documentario Madoff il mostro di Wall Street, oltre a questi eventi, Madoff è riuscito persino a superare 6 esposti della SEC (organo di controllo americano) grazie alla posizione che era riuscito a ritagliarsi a Wall Street.

Per capire come funzionava lo schema ponzi Madoff dobbiamo prima capire chi è Bernie Madoff.

Bernie Madoff

Bernard Lawrence Madoff, da tutti conosciuto come Bernie Madoff, è la mente dietro a quella che viene definita la più grande truffa di Wall Street: prima del 2008 il suo era uno dei fondi di investimento più grandi di Wall Street.

Già presidente del Nasdaq, il suo schema ponzi, come viene riportato dall’FBI (vedi https://www.fbi.gov/history/famous-cases/bernie-madoff) è definita la più grande truffa di Wall Street perché ha generato perdite che superano i 65 miliardi di dollari.

Nel 1960 Bernie Madoff, dopo aver preso la licenza da broker, fonda la Bernard L. Madoff Securities insieme alla moglie.

Il capitale iniziale per fondare la Bernard L. Madoff Securities è formato da 50.000 $ prestati dal suocero e 5.000 $ guadagnati dalla sua precedente attività (bagnino a Long Island).

I primi investitori del fondo di Madoff sono perlopiù familiari o amici del suocero, e nessuno sa con certezza quando ha avuto inizio la truffa e lo schema ponzi Madoff…

In molti parlano del grande carisma di Madoff e della sua capacità di mentire.

La Truffa Madoff

Quello che si è scoperto solamente nel 2008, in seguito alla crisi dei subprime, è che in realtà Madoff non aveva mai investito un solo dollaro, e i soldi che riceveva per essere investiti venivano depositati su un conto della Chase Bank.

Furono i figli di Madoff che costrinsero il padre a confessare gli illeciti nel 2008 e Madoff venne condannato a 150 anni di carcere.

Si stima che Madoff abbia truffato in totale 37.000 persone e tutta la truffa si articolava come segue:

Quello che succedeva era che i nuovi investitori pensavano di investire, ma in realtà i loro. soldi servivano e venivano utilizzati per generare rendimenti per i vecchi investitori: ecco lo schema ponzi Madoff!

Il problema di ogni schema Ponzi, o schema piramidale, è che finché ci sono nuovi investitori che portano capitale lo schema regge, ma il sistema o schema crolla se non si trovano nuovi investitori che portano denaro dentro lo schema o se la maggior parte degli investitori richiede il rimborso dei propri soldi.

Harry Markopolos e Bernie Madoff

Già negli anni ‘90 era cominciato a nascere un pò di scetticismo nei confronti del fondo di Madoff (anche se ancora non si parlava di schema ponzi Madoff).

Proprio in quel periodo Harry Markopolos, gestore di fondi, analizzando le strategie di investimento di Madoff, consegna i suoi studi che rilevano attività sospette (red flags) alla SEC, l’ente federale statunitense preposto alla vigilanza delle borse valori, ma non viene ascoltato…

Nel 2008, a seguito della crisi dei mutui subprime, ed una delle crisi finanziarie più grandi della storia, molti investitori cominciano a chiedere i soldi indietro e, quando Madoff si rende conto di non poter pagare la maggior parte dei suoi clienti racconta tutto ai figli che lo denunciano alle autorità e così nel 2008 Madoff viene arrestato dall’FBI.

Nel 2009 Madoff si dichiara colpevole di vari capi d’accusa fra cui frode sui titoli, riciclaggio di denaro, e viene condannato a 150 anni di prigione.

Irving Picard e Schema Ponzi Madoff

Irving Picard, curatore fallimentare nominato dal tribunale, attraverso il Madoff Trustee si occupa di cercare di restituire il più possibile alle vittime di Madoff recuperando i soldi:

Se vuoi approfondire questa storia puoi guardare il documentario disponibile su Netflix, oppure fare una domanda qui sotto nei commenti!

Exit mobile version