Uphold

Uphold Come Funziona? Recensione Exchange Crypto

Uphold (www.uphold.com) è un exchange che permette di fare trading su più di 170 crypto, valute e metalli preziosi attraverso una piattaforma flessibile operativa dal 2015 e presente in più di 150 paesi in tutto il mondo che conta più di 10 milioni di utenti in tutto il mondo.

Ma come funziona Uphold? Quali sono le sue caratteristiche? Quali le opinioni di chi ha già provato questa piattaforma di trading e questo exchange?

Se ti sei fatto una di queste domande prenditi sette minuti e leggi quest’articolo fino alla fine, non te ne pentirai.

P.s. Prima di cominciare, se ti interessano broker e piattaforme per investire in azioni ed ETF senza commissioni, ti consiglio di leggere il mio articolo dedicato a Scalable Capital

Recensione Uphold: Cos’è?

Uphold si presenta come una piattaforma multi asset che permette di scambiare denaro virtuale e che offre i propri servizi finanziari a livello mondiale.

In particolare, in Europa e ne lRegno Unito, Uphold offre ai suoi clienti:

  • Una interfaccia user friendly su cui fare trading di criptovalute
  • La possibilità di finanziare il proprio account tramite bonifico, carta di debito o portafoglio crypto
  • Commissioni basse e trasparenti
  • Investimenti automatici per sfruttare la strategia di acquisto del Dollar Cost Averaging
  • Una carta di debito da utilizzare per spendere i propri asset digitali e le monete FIAT (disponibile solo per chi non risiede in Europa e UK)

C’è poi chi lo definisce un Exchange ed allo stesso tempo un Wallet che permette di custodire le crypto all’interno del proprio account, chi la definisce una piattaforma low cost per investitori retail, cerchiamo insieme di capirne di più.

Uphold Come Funziona?

Basta collegarsi al sito ufficiale (www.uphold.com) per capire subito quali sono i punti di forza messi in evidenza dalla piattaforma: 0% Fee di prelievo, 0% Commissioni di trading e 0% Fee di deposito.

Due di questi claim però hanno un asterisco, che riporta a fine pagina ad una sorta di disclaimer dove viene spiegato che Uphold non è una piattaforma gratuita e, anche se non ha commissioni su depositi, prelievi o trading, per ogni operazione effettuata viene applicato uno spread.

La caratteristica che ha reso famosa la piattaforma Uphold è la possibilità di fare trading fra asset di diverso tipo senza la necessità di convertirli in valuta FIAT.

Questo significa che possiamo comprare ad esempio metalli preziosi e pagarli in crypto senza doverli prima convertire in valuta FIAT (Euro o Dollaro ad esempio).

Non avendo commissioni su trading, deposito e prelievo, Uphold guadagna grazie allo spread.

Come guadagna?

Come anticipato qualche riga più sopra, Uphold guadagna grazie allo spread, ovvero alla maggiorazione in percentuale che varia in base al cambio reale al momento in cui viene effettuata una operazione.

Uphold inoltre addebita ai suoi utenti le commissioni di rete quando vengono effettuati prelievi su portafogli crypto esterni (il costo varia in base al livello di congestione della rete).

Le commissioni di servizio per gli account personal variano a seconda dell’asset ed al Paese.

È sicuro?

Uphold è un exchange regolamentato e registrato con FinCEN (US), FCA (UK) e Bank of Lithuania. Tutte le transazioni vengono pubblicate in realtà per garantire degli standard di sicurezza avanzati e, come viene spiegato sul sito stesso di Uphold, i tuoi soldi non vengono prestati a terzi.

Per approfondire visita https://uphold.com/en-eu/get-started/security

Uphold Opinioni

Uphold Recensioni Trustpilot

Come sempre ho cominciato a cercare online opinioni e recensioni di Uphold per capirne di più su questa piattaforma.

Su Trustpilot, piattaforma che spesso uso per farmi una prima idea sulla piattaforma, ho trovato il profilo con più di 6500 recensioni ma un punteggio medio di 2,4 stelle su 5, ed in particolare il 43% di recensioni con un punteggio fra eccezionale e molto buono ed un 42% con un punteggio scarso.

Ho indagato e letto decine di recensioni per capire cosa non piace ad alcuni utenti ed in realtà ho trovato che alcune persone hanno lasciato delle recensioni negative semplicemente perché non capivano ad esempio come trasferire crypto ad un altro wallet.

Uphold inoltre risponde ai commenti negativi e, tornando all’esempio di sopra, è stato fornito un link con una guida che spiega come trasferire le crypto verso altri wallet.

Chi ne parla invece spiega quelli che sono i punti di forza di Uphold, è il caso di Ivan che scrive è un ottimo exchange privo di commissioni su deposito con carta, il prezzo che vedi è quello che paghi, ampia disponibilità di monete e nessun delisting, collegamento con browser brave, staking delle monete in ampliamento con buoni tassi e assistenza che quando serve è immediata.

Torniamo però alle recensioni negative per capire quali sono i problemi riscontrati dagli utenti: alcuni lamentavano difficoltà nel recuperare la chiave di sicurezza del 2fa (2 factor authenticator) o problemi con l’accesso.

Infine, chi parla male di Uphold dice che le commissioni di trasferimento sono molto elevate.

Conclusioni

Ci sono alcuni aspetti importanti secondo me da prendere in considerazione, ovvero: la semplicità d’uso dell’exchange, che permette di accedere ad asset digitali e metalli preziosi in maniera piuttosto semplice, ma al tempo stesso l’assistenza clienti disponibile solo in lingua inglese o spagnola (almeno per adesso).

Per contattare l’assistenza è necessario compilare un modulo online (form) e le risposte arrivano tramite email: molte persone lamentano proprio la carenza di assistenza.

Tu cosa ne pensi?

Vuoi dire la tua?

Lascia un commento qui di seguito, oppure, se quest’articolo ti è stato utile, condividilo ora sui tuoi social preferiti!

Approfondimenti: Link alle recensioni su Trustpilot – https://www.trustpilot.com/review/uphold.com

Dubbi? Domande? Esprimi la tua Opinione!