Come investire in Immobili Con Pochi Soldi?

Come investire in Immobili Con Pochi Soldi?

Come investire in immobili con pochi soldi? Come iniziare ad investire in immobili? Come investire in immobili senza soldi?

Queste sono tre delle ricerche più comuni sugli investimenti in immobili effettuate tramite Google: ed effettivamente sono tantissimi gli articoli dedicati al mondo degli investimenti immobiliari.

Fra le altre ricerche legate al mondo degli investimenti immobiliari ci sono:

  • Come iniziare ad investire in immobili
  • Meglio avere immobili o liquidi
  • Dove comprare casa per investimento in Italia

E, negli ultimi anni, sono nate diverse figure professionali legate proprio al business degli investimenti immobiliari, oltre che professionisti del settore immobiliare, fra cui non posso non citare Alfio Bardolla, Antonio Leone e Giuseppe Gatti:

Sale
Sale
Compra case e vivi di rendita. Come garantirti un futuro sicuro...
60 Recensioni
Compra case e vivi di rendita. Come garantirti un futuro sicuro...
  • > creazione del team di lavoro
  • > ricerca del capitale, quanti e quali tipi di contratti è possibile utilizzare;
  • > due diligence sugli immobili, ll reddito dai locali commerciali

Quando ci si avvicina al mondo degli investimenti immobiliari spesso si sente parlare di diverse tipologie di investimento:

  • Acquisti all’Asta
  • Cessione del Compromesso
  • Saldo e Stralcio

Ognuna di queste tipologie di operazioni prevede chiaramente uno studio ed una conoscenza del settore: non ci si improvvisa esperti di investimenti in immobili e chiaramente se non si sa cosa si sta facendo si possono rischiare di perdere parecchi soldi.

Operazioni come l’acquisto all’asta giudiziaria o la cessione del compromesso sono vere e proprie attività imprenditoriali: leggendo uno dei libri consigliati qui sopra scoprirai infatti che per fare business nel settore immobiliare bisogna fare tanta esperienza.

L’alternativa è quella di investire in immobili con pochi soldi grazie al crowdfunding immobiliare, argomento di cui in realtà ho già parlato su Monetizzando in alcuni articoli che ti elencherò fra poco.

Investire in Immobili Senza Soldi

Il titolo stesso di questo paragrafo sembrerebbe un vero e proprio controsenso: come faccio ad investire se non ho i soldi?

Per investire in immobili è necessario avere un capitale?

Su questo argomento, credo sia stato proprio Alfio Bardolla l’imprenditore che ha introdotto in Italia questo argomento, spiegando che è possibile chiedere un finanziamento alla banca per fare operazioni nel settore immobiliare, oppure utilizzando, come detto sopra, la cessione di compromesso, che richiede un capitale minimo.

Per chi non ha capitale da investire, o per chi non è mutuabile, esiste anche una tecnica definita Stralcio No Money Down che richiede comunque maggior impegno e competenze tecniche, e che permette di intervenire prima della vendita all’asta di un imobile, inserendosi fra i creditori ed il debitore.

Investire in Immobili Con il Crowdfunding Immobiliare

Per chi è in cerca di un guadagno dal settore immobiliare ma non ha molto tempo da dedicare, il crowdfunding immobiliare è quello strumento che permette di avere delle rendite senza dover investire grandi capitali e senza dover trasformare l’investimento immobiliare in un lavoro.

Di fatto il crowdfunding immobiliare permette infatti di partecipare ad operazioni immobiliari in tutto il mondo grazie ad internet grazie a piattaforme che permettono di investire in operazioni immobiliari investendo piccole somme.

Piattaforme di Crowdfunding Immobiliare

Chi si avvicina al mondo del crowdfunding immobiliare cerca spesso su Google Migliore Piattaforme Crowdfunding Immobiliare: difficile stabilire quale sia la migliore, tutto dipende dalle proprie esigenze e da ciò che si sta cercando.

Ogni piattaforma ha le sue caratteristiche perculiari:

  • Soglia minima di investimento
  • Modalità di investimento disponibile
  • Quantità di progetti o di immobili sui quali è possibile investire

Su Monetizzando abbiamo già pubblicato diversi articoli e recensioni su alcune dele piattaforme di crowdfunding immobiliare più diffuse in Italia e in Europa, o che permettono di operare dall’Italia, fra queste:

  • Crowdestate, piattaforma che permette di entrare in contatto con persone che hanno bisogno di capitali (sviluppatori immobiliari) e partecipare con un investimento minimo di 100,00 € (la piattaforma, nata nel 2014, conta oltre 20.000 investitori e 100 progetti)
  • Housers, piattaforma che permette di investire negli immobili delle principali città europee con un investimento minimo di 50,00 € secondo tre diverse tipologie di investimento (Risparmio, Investimento, Tasso Fisso)
  • Re-Lender, che permette di investire su progetti di riqualificazione immobiliare con un investimento minimo pari a 50,00 €
  • Walliance, piattaforma per investimenti in equity in crowdfunding autorizzata ad operare in Italia che permette di investire in immobili con un investimento minimo di 500,00 €

Quando si decide di investire in immobili senza soldi o con pochi soldi chiaramente si corrono dei rischi (così come si corrono rischi quando si investe in prima persona in immobili): di fatto, nel caso del crowdfunding, andremo infatti ad investire su delle attività o delle operazioni svolte dal altre persone e difficilmente si riescono ad avere dati storici che testimoniano la validità dell’operazione.

È anche corretto precisare però che le piattaforme che permettono di investire in immobili attraverso il crowdfunding immobiliare valutano la bontà dei progetti prima della loro approvazione, attribuendo un punteggio (rating) e cercando di fornire tutte le informazioni ai potenziali investitori.

Inutile dire che questa tecnica richiede conoscenza di ciò che si sta facendo e non è una tecnica indicata a chi vuole cominciare ad investire in immobili e non sa da dove partire, e che quest’articolo è solo una introduzione a quest’argomento ed al mondo degli investimenti nel settore immobiliare.

Ricorda di leggere il disclaimer del sito – Monetizzando.com è un sito informativo e non fornisce alcuna garanzia per quanto riguarda i contenuti pubblicati, gli articoli presenti non tengono infatti conto di obiettivi di investimento, situazione finanziaria o altre esigenze particolari di qualsiasi individuo.

Pertanto gli articoli non rappresentano le opinioni del proprietario del sito o di Monetizzando.com sull’opportunità di acquistare, vendere o tenere particolari investimenti: si consiglia sempre di effettuare ricerche e chiedere a consulenti esperti prima di prendere decisioni finanziarie.

L’utente accetta di non tenere Monetizzando.com e le persone che scrivono su Monetizzando.com responsabili di decisioni o investimenti che si basano sulle informazioni contenute su questo sito.

E tu cosa ne pensi? Vuoi dire la tua? Aggiungere qualcosa? Lascia un commento qui di seguito, metti mi piace, oppure condividi quest’articolo su Facebook se ti è stato utile!

Ultimo aggiornamento 2022-10-05 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Dubbi? Domande? Esprimi la tua Opinione!