Guerrilla Marketing Esempi - Mc Donald's

Guerrilla Marketing: Esempi, Libri, Definizione

Il Guerrilla Marketing nasce nel 1984 grazie a Conrad Levinson, pubblicitario statunitense che coniò questo termine: in quest’articolo vediamo insieme degli esempi di guerrilla marketing, i migliori libri e molto altro ancora.

Prima di scoprire alcuni esempi di guerrilla marketing partiamo dalle basi e scopriamo insieme il significato di questo termine:

Definizione di Guerrilla Marketing

J.C. Levinson pensò al guerrilla marketing come ad una strategia di comunicazione per catturare l’attenzione del pubblico e generare la massima visibilità con il minimo sforzo in termini economici.

Il nome fa un chiaro riferimento ai termini militari e della guerra, dove chi si trova in condizioni di inferiorità numerica si presenta al nemico in maniera improvvisa sorprendendolo e mettendo in atto azioni rapide ed inaspettate.

Così il Guerrilla Marketing è una tipologia di pubblicità non convenzionale che può essere utilizzata da chi non ha grandi budget pubblicitari a disposizione ma può investire:

  • Tempo
  • Energia
  • Immaginazione

Per creare una campagna pubblicitaria non convenzionale occorre avere ben chiaro cosa vogliono dalla nostra azienda i nostri potenziali clienti e cosa voglio che facciano i miei clienti dopo aver visto il mio messaggio (pubblicitario).

Bisogna capire come raggiungere gli obiettivi elencando i benefici offerti ai clienti, analizzando qual è il vantaggio competitivo che abbiamo a disposizione e la nostra USP (Unique Selling Proposition, per approfondire guarda il video qui di seguito):

A questo punto dobbiamo aver chiaro:

  • Il target di riferimento (chi comprerà i nostri prodotti/Servizi)
  • Quali strumenti di marketing utilizzare
  • Il budget a disposizione

Guerrilla Marketing Esempi

L’esempio citato più spesso, quando si parla di Guerrilla Marketing Esempi, è quello del film The Blair Witch Project.

I registi del film, nel 1999, costruirono una campagna pubblicitaria attorno a:

  • Rapporto di polizia
  • Interviste di testimoni
  • Manifesti con le foto degli attori “scomparsi” e presunte ricompense

Per promuovere il film che racconta la storia di 3 studenti scomparsi nel nulla mentre stavano facendo una ricerca sulla strega di Blair: il film, al botteghino, raccolse circa 250 milioni di dollari!

Altro esempio di guerrilla marketing di successo è la famosa Coca Cola Happiness Machine:

Guerrilla Marketing Nike

Nike ha realizzato tantissime campagne di Guerrilla Marketing: palloni da calcio giganti caduti su auto, cestini dei riufiti che si trasformano in canestri da basket con la sfida a “fare canestro e buttare la spazzatura nel cestino”, le panchine con il logo Nike ma senza seduta, con l’incentivo a praticare un pò di sport, …

Guerrilla Marketing Esempi Nike

Esempi Guerrilla Marketing in Italia

In Italia, di recente, abbiamo visto i cartelloni pubbblicitari di Netflix per promuovere la nuova serie di Stranger Things, oppure, sempre in Italia, Unicef, con l’obiettivo di raccontare la sua lotta per l’accesso all’acqua potabile, ha piazzato dei distributori dove si poteva acquistare acqua sporca, …

Mastro Lindo ha pensato di inserire delle strisce pedonali bianchissime di fianco a delle vecchie strisce pedonali “sporche” per evidenziare la capacità pulente di questo detersivo, oppure Frontline con la campagna get them off your dog ha creato un tappeto gigante con la foto di un cane che si gratta…

Solo che questo tappeto era posizionato all’interno di un centro commerciale e così tutte le persone che camminavano sopra al cane sembravano delle pulci sul cane:

Frontline Guerrilla Marketing - Get them off your dog

Come si struttura il guerrilla marketing?

Alcune tecniche utilizzate nelle operazioni di guerrilla marketing sono:

  • La creazione di un sito internet creato con il solo scopo di generare curiosità negli utenti e di diventare rapidamente virale (a proposito vedi l’articolo dedicato al viral marketing)
  • Twisted Protest: consiste nel fingere una rissa all’interno di un punto vendita per stimolare condivisione e realizzazione di foto/video
  • Graffiti e body rental
  • Stickering: il posizionamento di adesivi in luoghi strategici che comunicano un messaggio o che generano curiosità
  • Stealth Marketing (un marketing sotto copertura): rientra in questa categoria anche il product placement all’interno di film o nei setup di influencer e creator (attenzione però perché le sponsorizzazioni vanno segnalate ai consumatori/utente per legge con hashtag come #ad #adv #collab #gifted, …)

Qui di seguito puoi vedere i libri di guerrilla marketing più famosi:

Conclusioni

Siamo arrivati alla fine di quest’articolo, spero di averti aiutato a capire la definizione, le caratteristiche ed averti mostrato degli esempi interessanti su questa particolare tipologia di marketing.

Se vuoi approfondire questi argomenti ti consiglio uno dei libri che trovi all’interno di quest’articolo, oppure i link disponibili nella sezione approfondimenti qui sotto!

Approfondimenti:

Hai trovato utile quest’articolo? Metti un mi piace, condividilo sui social, oppure lascia un commento!

Ultimo aggiornamento 2022-12-03 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Dubbi? Domande? Esprimi la tua Opinione!