Together Price Come Funziona? Guida Completa

Together Price come funziona? È legale? Scopri come risparmiare fino all’80% sui tuoi servizi online preferiti condividendo il costo degli abbonamenti digitali.

Ogni mese, senza rendercene conto, spendiamo decine e decine di euro in abbonamenti.

Guardare film e serie tv in streaming, ascoltare musica su spotify, utilizzare software in abbonamento è un’abitudine per migliaia e migliaia di persone.

Servizi come Dropbox, Apple Music, Netflix, Spotify, Disney Plus, Office 365, Nintendo Switch, Xbox Live che spesso hanno un costo mensile contenuto, se sommati fra loro in realtà incidono parecchio sul bilancio economico e sulle spese mensili che dobbiamo affrontare.

Secondo una stima fatta alcuni esperti in servizi in abbonamento, mediamente una persona è iscritta a 3/4 servizi in abbonamento e paga mediamente fra i 350 ed i 400 euro in servizi in abbonamento.

Con Together Price (www.togetherprice.com) è possibile risparmiare sui costi degli abbonamenti in maniera legale, ed in quest’articolo ti spiegherò esattamente come funziona questo servizio.

Together Price Come Funziona?

La piattaforma Together Price (di cui parlano siti internet come IlMessaggero.it, Corriere della Sera, Wired, AltroConsumo) permette a gruppi di persone di condividere il costo dei piani multi-utente come:

  • Netflix Premium
  • Spotify Family
  • Apple Music
  • Dropbox

E molti altri in maniera semplice e soprattutto in maniera sicura. Puoi utilizzare Together Price come Admin, ovvero come proprietario dell’abbonamento, oppure come Joiner, ovvero partecipando ad abbonamenti di altre persone.

I gruppi di condivisione sono formati da due o più persone che fanno parte di un abbonamento multi utente e che vogliono condividere l’abbonamento e l’uso di un prodotto o servizio.

Forse hai già provato a dividere un abbonamento con amici e familiari, ma hai dovuto anticipare il costo dell’abbonamento e chiedere più volte di pagare la quota.

Grazie a Together Price è possibile invece avere a disposizione un servizio che permette di creare gruppi di amici, coinquilini, familiari, colleghi di lavoro o membri dello stesso nucleo familiare di condividere abbonamenti e soprattutto di gestire la suddivisione dei pagamenti e delle spese in maniera semplice e veloce.

P.s. Sai che con Together Price è possibile condividere anche l’abbonamento a NordVPN, One Password, Kaspersky e moltissimi altri servizi?

In realtà c’è chi definisce la barra di ricerca di Together Price come una sorta di motore di ricerca dei servizi che possono essere condivisi.

In pratica ti basterà digitare il nome del servizio che vorresti condividere per trovare tutti i gruppi di condivisione pubblici.

Una volta effettuata la ricerca potrai conoscere:

  • Quali sono i prezzi della condivisione
  • Qual è il trust dell’admin che ha creato il gruppo
  • Quanti posti disponibili ci sono

Per partecipare dunque ti basterà cliccare su entra nel gruppo ed indicare il tuo grado di relazione con l’admin, quindi inviare la richiesta di partecipazione.

Creare un gruppo come admin

Una volta completata la registrazione puoi creare un gruppo di condivisione.

Ti basterà selezionare l’icona della casa quindi su Crea e poi su Inizia.

A questo punto potrai scegliere il servizio per il quale vuoi creare un gruppo di condivisione, oppure, se non è presente nella lista, ti basterà selezionare la voce custom.

Carica una foto del servizio quindi inserisci:

  • Nome del servizio e breve descrizione
  • Prezzo mensile
  • Posti liberi
  • Relazione con gli altri partecipanti (famiglia, amici, membri di un team di lavoro, …)
  • Livello di visibilità del gruppo

Puoi creare infatti sia gruppi privati da condividere con i tuoi amici più stretti, sia gruppi pubblici se vuoi che la condivisione del gruppo sia visibile su tutto il network Together Price.

Accetta i termini del servizio quindi clicca su pubblica per creare il tuo gruppo di condivisione.

Invitare contatti e amici su Together Price

Se vuoi invitare amici e familiari ad iscriversi o entrare a far parte del tuo gruppo di condivisione ti basterà utilizzare il sistema di inviti disponibile all’interno di Together Price.

Clicca sull’icona dedicata ai gruppi di condivisione e poi seleziona Create da me. Da qui potrai cliccare su invite per invitare familiari e amici inviando il link al tuo gruppo privato.

Come ricevere i pagamenti?

Ogni volta che un utente aderirà al tuo gruppo tu riceverai un messaggio di nuovo joiner.

I joiner chiaramente devono inviare le loro quote e tu potrai visualizzarle in tempo reale sul tuo Wallet Together Price, ovvero sul tuo portafoglio virtuale.

Ogni volta che scade la condivisione Together Price effettuerà automaticamente il rinnovo della quota dei joiner e tu potrai visualizzare i pagamenti nella sezione pagamenti ricevuti.

Se ci sono membri che ritardano nel pagamento di una quota potrai invece:

  • Inviare un sollecito tramite la funzione apposita
  • Rimuoverlo dalla condivisione cliccando sulla x di fianco al suo nominativo.

Together Price è Legale?

Si possono condividere prodotti o servizi legalmente?

A rispondere è la stessa piattaforma che spiega: i piani multi utente sono creati proprio per essere condivisi. Hanno un prezzo maggiore rispetto ai piani basic, ma offfrono la possibilità agli utenti di condividere l’uso di prodotti e servizi in gruppo.

Chiaramente bisogna sempre rispettare quelli che sono i termini d’uso: per ogni piattaforma infatti ci sono delle specifiche regole di condivisione che vanno rispettate, pena la cancellazione della sottoscrizione, ed è proprio qui che interviene la piattaforma.

Come?

Fornendo una infrastruttura informatica per agevolare la comunicazione e la condivisione di spese tra membri di piani multi utente ed evidenziando quali sono le regole della piattaforma per la quale si vuole condividere un abbonamento.

Together Price Come Funziona

La piattaforma è sicura?

Anche in questo caso basta entrare sul sito ufficiale per scoprire quali sono le garanzie offerte da togetherprice:

  • Certificato SSL che permette di effettuare transazioni in un ambiente sicuro e certificato
  • Periodo di validazione: hai 25 giorni di verifica e tutela del credito durante i quali è possibile richiedere un rimborso dei soldi in caso di problemi, in modo da scoraggiare comportamenti scorretti sulla condivisione
  • Lemon Way: il sistema di pagamento BNL-BNP Paribas con protezione antifrode sui dati
  • Trust Oriented: gli utenti ricevono un rating di affidabilità tramite verifiche su dati personali, recensioni e comportamenti

Quanto costa?

Gli Admin, ovvero le persone che decidono di condividere i loro abbonamenti, possono utilizzare il servizio gratuitamente.

Non sono infatti previsti costi per la gestione della condivisione.

L’unico costo che si dovrà sostenere è quello relativo al trasferimento dei soldi dal proprio portafoglio virtuale su Together Price (dal wallet) al conto bancario, ma solo se l’importo che si vuole trasferire è inferiore ai 20 euro.

Per cifre inferiori ai 20 euro si paga infatti una quota fissa di 0,45 € + il 3% sull’importo trasferito.

Ma la buona notizia è che per importi superiori ai 20 euro non si paga nessuna commissione.

Ed inoltre se l’Admin sceglie di utilizzare un Conto HYPE o un Conto N26 il trasferimento è sempre gratuito indipendentemente dall’importo che si vuole trasferire!

Quanto costa Together Price per i Joiner invece?

Se partecipi ad una condivisione Together Price applica una commissione che varia dal 18 al 30% sull’importo della quota inviata, ma anche qui c’è una buona notizia!

La maggior parte dei servizi condivisi ha un costo di gestione di soli 0,99 € (fra questi ad esempio c’è Netflix o Spotify).

Il costo di gestione è comunque sempre proporzionato ed in rapporto al costo della quota di servizio.

Opinioni

Quali sono le opinioni su Together Price? Cosa ne pensa chi sta già utilizzando questo servizio?

Abbiamo trovato online decine e decine di testimonianze e recensioni positive, come quella di Michele, un ragazzo di 29 anni che racconta era quello che mancava, poter condividere il costo di prodotti e servizi digital, ormai non scarico più nulla illegalmente, condivido, risparmio e posso usare le versioni originali dei software, grandissimi!

Oppure Mia, che dice utilizzo Together Price da diversi mesi e mi sto trovando davvero bene! Ho creato una condivisione ed i pagamenti sono sempre arrivati puntualissimi, inoltre il servizio clienti risponde in meno di 24 ore!

E tu cosa ne pensi? Vuoi dire la tua? Lascia un commento qui sotto, metti mi piace, e ricorda di condividere l’articolo su Facebook se ti è stato utile!

Dubbi? Domande? Esprimi la tua Opinione!