Blocco Instagram Temporaneo: Quanto Dura, Come Risolverlo?

Blocco Instagram Temporaneo: se stai leggendo quest’articolo molto probabilmente utilizzando Instagram ti compare un avviso che ti informa del blocco temporaneo su alcune azioni (like/commenti/follow).

In quest’articolo scoprirai perché hai ricevuto un blocco temporaneo da Instagram, quanto dura e come risolvere questo problema.

Non esiste infatti un “centro assistenza per le limitazioni degli account Instagram”, ma grazie all’esperienza di tanti utenti e professionisti è possibile capire perché il tuo account è stato limitato/bloccato e per quanto tempo avrai alcune azioni limitate.

Blocco Instagram Temporaneo

Forse stai leggendo quest’articolo perché sul tuo account Instagram è comparso l’avviso/messaggio azione bloccata su Instagram.

Magari questo messaggio ti è comparso quando stavi provando a seguire un nuovo account, oppure commentare/mettere un like.

Le limitazioni o blocchi possono dipendere da diversi fattori e può riguardare l’accesso al profilo o l’utilizzo di alcune azioni come:

  • Folllow/Unfollow
  • Like
  • commenti

Un blocco delle azioni sul tuo account Instagram può durare poche ore o diversi giorni.

La prima cosa da fare è non provare continuamente ad effettuare azioni per verificare se il blocco è stato rimosso oppure no, questo potrebbe in realtà peggiorare la situazione.

Cause del blocco temporaneo

Instagram di base permette agli utenti di effettuare un determinato numero azioni ogni ora.

In pratica per Instagram un utente mediamente compie un determinato numero di azioni ogni ora, superato il quale si attiva un “campanello d’allarme”.

Per evitare dunque comportamenti fraudolenti o malevoli impone dei blocchi.

Chi riceve un blocco solitamente utilizza infatti dei bot Instagram, ovvero delle automazioni per far crescere il numero di followers o aumentare le interazioni con il proprio account.

A proposito di questi argomenti, se sei interessato puoi leggere gli articoli Come Crescere su Instagram e Recensione Instafuel (un servizio di crescita per i profili Instagram).

Instagram, così come si può leggere sul suo regolamento ufficiale (https://help.instagram.com/478745558852511), ha imposto dei limiti per ogni azione, in modo da evitare comportamenti malevoli da utenti che fanno largo uso di bot ed automazioni.

L’obiettivo di Instagram è infatti sempre quello di offrire la migliore esperienza utente possibile, e far sì che le azioni compiute siano reali e non automatizzate.

Mediamente per i nuovi profili si possono fare al massimo 150 follow/unfollow al giorno

Per profili più storici è possibile fare 500 follow/unfollow al giorno.

Possiamo inoltre mettere al massimo 240 like ogni giorno (e quindi non più di 20 ogni ora) e lasciare al massimo 100 commenti.

Quanto dura il blocco?

Solitamente un blocco temporaneo ha una durata di 24 ore.

In alcuni casi però il blocco può durare più di 24 ore, la limitazione varia infatti in base al “comportamento dell’account” ed alla “qualità dell’account”.

Per farla semplice un profilo che ogni giorno segue tanti profili/account fino ad arrivare al blocco verrà visto come “sospetto” da Instagram, mentre un profilo che riceve un blocco temporaneo una volta sola in una settimana (ad esempio) sarà sicuramente più credibile.

Come sbloccare le azioni Instagram?

La verità è che non esiste un metodo per sbloccare le azioni se il nostro account viene limitato con un blocco temporaneo.

Dobbiamo semplicemente attendere (solitamente 24 ore) che Instagram ci dia nuovamente la possibilità di utilizzare il nostro profilo al 100% (ovvero per mettere like, commentare e seguire eventualmente altri account).

Attenzione inoltre a non superare troppe volte i limiti di Instagram perché di volta in volta Instagram diventerà sempre più severo, portando le limitazioni a durare sempre di più.

Blocco Instagram Per Verifica Account

In alcuni casi si può ricevere un avviso che richiede di verificare l’account inviando un documento o in alternativa una foto con un codice che viene fornito da Instagram in modo da verificare che il proprietario dell’account sia realmente la persona che sta tentando di accedere.

Si tratta di una richiesta abbastanza frequente e del tutto normale, solitamente arriva direttamente dal team di supporto di Instagram, ma è bene verificare sempre se effettivamente la richiesta arriva da un canale ufficiale oppure da qualche utente che sta tentando di rubarci il profilo!

Spero dunque che quest’articolo ti sia stato utile e di aver risposto al tuo problema.

Se hai dubbi, domande o se vuoi condividere la tua esperienza puoi farlo qui sotto nei commenti,

A presto,

Valerio

Dubbi? Domande? Esprimi la tua Opinione!