Commercialista Telematico e Partita IVA: Cosa Sapere?

Cosa si intende per “commercialista telematico” e a chi si rivolgono le sue prestazioni? Oggi voglio parlarti di quella che, per migliaia di lavoratori con Partita IVA, è da considerarsi come una vera “rivoluzione” in materia di assistenza fiscale.

La nascita e la diffusione ormai capillare di piattaforme online che sostituiscono in toto la tradizionale figura del consulente fiscale ha rivoluzionato il modo di gestire la Partita IVA

Scopriamo insieme quali servizi e vantaggi offre un commercialista telematico!

Commercialista Telematico: Chi è?

Il commercialista telematico: una novità smart per chi lavora freelance

La “vita da freelance” porta con sé dei vantaggi innegabili: indipendenza da turni e orari prestabiliti, autonomia nella scelta dei colleghi e del luogo di lavoro, possibilità di concordare, di volta in volta, un compenso adeguato.

Tuttavia, come succede in altri ambiti, anche nel lavoro autonomo vi sono alcuni aspetti – per così dire – “problematici”.

Uno su tutti?

Avere a che fare con il fisco e le sue regole e, ancor più, prestare attenzione a non dimenticare i vari “appuntamenti” relativi al pagamento delle imposte e dei contributi.

Per tenere a mente i numerosi impegni, senza mettere a dura prova il proprio equilibrio fisico e psicologico, ci viene in aiuto la figura del commercialista: un punto di riferimento essenziale ed irrinunciabile per chiunque abbia intrapreso una carriera da libero professionista o sia titolare di un’attività.

Ho già parlato di questo aspetto nell’articolo dedicato al Commercialista On Line, oggi, insieme agli amici di Fiscozen, vediamo insieme cosa fa un commercialista telematico.

Commercialista Telematico Scadenze

In una società digitalizzata e con il mercato del lavoro in continua evoluzione, persino l’assistenza fiscale ha assunto una forma “smart”  – vedi, tra gli altri, la piattaforma Fiscozen – totalmente inedita per adattarsi ai nuovi bisogni dei contribuenti.

Servizi come Fiscozen possono infatti aiutarci a non dimenticare le scadenze e rimanere aggiornati sulle notizie fiscali.

A cosa ci riferiamo precisamente? 

Al “commercialista telematico”, che nel giro di pochi anni ha convinto tanti imprenditori e professionisti a “cambiare rotta” e a passare dall’assistenza di uno studio “convenzionale” ad una soluzione completamente innovativa.

I vantaggi di un consulente fiscale online

Abbonarsi ad un commercialista telematico è, innanzitutto, un modo per ridurre il peso della Partita IVA.

Per l’assistenza “tradizionale”, infatti, a seconda della località geografica, si può arrivare a spendere cifre parecchio elevate, mentre questi servizi vantano, spesso, un rapporto qualità/costo migliore.

Il risparmio economico, comunque, è soltanto il primo di una lunga serie di aspetti che giocano a favore dei “commercialisti 2.0”.

L’accessibilità H24 da qualsiasi parte del mondo, con l’utilizzo di un computer e di una connessione ad Internet, così come di un semplice cellulare o tablet, è certamente tra le caratteristiche più apprezzate dagli utenti.

Specialmente da coloro che, a causa del lavoro, sono costretti a viaggiare di frequente in Italia e all’estero.

Per questi ultimi, poter contare su un commercialista telematico è a dir poco essenziale.

Altrettanto importante, soprattutto in tempi come questi, è avere sempre sott’occhio il quadro della situazione.

Commercialista telematico cosa fa?

A tale scopo, tra le funzioni di un commercialista telematico, c’è quella di fornire previsioni dettagliate e regolari aggiornamenti sulle spese fiscali previste nel breve-medio periodo (vedi anche Calcolo Guadagno Netto Partita IVA).

Per esempio, all’interno della piattaforma Fiscozen, c’è una sezione dedicata al monitoraggio dell’attività.

Da questa sezione, attraverso un grafico molto semplice ed intuitivo, si possono visualizzare gli incassi dell’anno in corso (posti in confronto con quelli del precedente) e, a fianco, il volume delle imposte e dei contributi previsti nei mesi successivi con le relative scadenze.

In ultimo, proprio come un professionista in carne ed ossa, anche il commercialista telematico è in grado di prestare assistenza al cliente in difficoltà.

Che si tratti di:

  • chiarire dubbi di natura tecnica,
  • segnalare un malfunzionamento
  • o di chiedere informazioni e consigli per migliorare la gestione fiscale,

un operatore specializzato è sempre disponibile via chat o, se vi sono particolari esigenze, per un appuntamento telefonico.

Hai altri dubbi o domande?

Lascia un commento qui di seguito, oppure, se quest’articolo ti è stato utile, condividilo sui tuoi social preferiti.

Se vuoi saperne di più su Fiscozen puoi leggere la mia Recensione Fiscozen.

Dubbi? Domande? Esprimi la tua Opinione!