Kakebo: Metodo di Risparmio Giapponese Come Funziona?

Kakebo, il metodo di risparmio giapponese più conosciuto al mondo, funziona davvero? Imparare a gestire il denaro e risparmiare fra il 30 ed il 35% con il Metodo Kakebo.

Kakebo (dal Giapponese libro dei conti delle famiglie) nasce in Giappone nel 1904 ed è uno degli strumenti più utilizzati per imparare a risparmiare e gestire il denaro efficacemente:

Sale

Kakebo

Non è semplicemente il libro dei conti di casa, come si è soliti chiamare questo libro, ma una vera e propria agenda che ci aiuta ad imparare a gestire meglio i nostri soldi.

L’obiettivo con cui è nato questo taccuino è infatti quello di aiutarci ad:

  • Ordinare le spese in maniera semplice e sistematica
  • Pianificare e controllare tutte le nostre spese/uscite
  • Migliorare l’autodisciplina (compilando ogni giorno il taccuino)
  • Trovare la motivazione per ridurre gli sprechi (ed imparare a risparmiare)
  • Imparare a gestire il budget familiare o il nostro stipendio senza stress e più efficacemente

Non solo dunque impareremo a capire come risparmiare soldi e gestire meglio le nostre finanze ma utilizzare la versione cartacea ci permetterà di prenderci del tempo per ragionare sul nostro stile di vita, sui nostri consumi, sulle spese per noi irrinunciabili e quelle di cui potremmo fare a meno.

Come funziona?

Utilizzare Kakebo è semplicissimo, ed è spiegato passo – passo all’interno dell’agenda.

Tutto quello che dovremo fare infatti è inizialmente scrivere quali sono le nostre entrate mensili, quindi categorizzare ogni spesa all’interno di 5 aree tematiche:

  • Spese Fisse: rientrano all’interno di questa categoria il mutuo o l’affitto, le bollette (a proposito leggi anche Come Risparmiare Sulle Bollette? Switcho), l’assicurazione dell’auto o della moto, eventuali rette scolastiche o universitarie, …
  • Uscite per la sopravvivenza: vale a dire le spese sostenute per l’alimentazione, le spese mediche, …
  • Spese Opzionali: cena al ristorante o cibo da asporto, bar, tabacchi, shopping, …
  • Formazione: spese sostenute per acquistare libri, corsi, partecipare ad eventi, …
  • Spese Extra: regali, spese impreviste, viaggi, …

Compilando giorno per giorno tutte le uscite e categorizzandole potremo migliorare la nostra gestione del denaro ed avere il pieno controllo della nostra situazione economica e finanziaria.

Disponibile in varie versioni, qui di seguito trovi la versione di Kakebo Vallardi (una delle più apprezzate e vendute in Italia, con consigli, suggerimenti, istruzioni) e la versione originale, disponibili su Amazon per meno di 20 €:

Sale

Opinioni Kakebo: Funziona?

Con più di 250 recensioni, questo metodo giapponese per imparare a gestire il denaro è uno dei più apprezzati.

Con un punteggio medio di 4,7 stelle su 5, chi lo ha acquistato è sempre rimasto soddisfatto. A fronte di un minimo di applicazione e costanza nel riportare tutte le spese sostenute, questo strumento ci permette di capire come spendiamo i nostri soldi e come gestirli al meglio.

Tu cosa ne pensi? Vuoi dire la tua? Lascia un commento qui di seguito, oppure, se quest’articolo ti è stato utile, condividilo sui social.

Se ti è piaciuto quest’articolo ti potrebbe interessante anche l’articolo Gestione del Denaro: Il Sistema dei Barattoli

Ultimo aggiornamento 2022-10-05 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Dubbi? Domande? Esprimi la tua Opinione!