Teoria dei Barattoli: Risparmio e gestione del denaro

La teoria dei barattoli come metodo per la gestione del denaro ed il risparmio è un metodo che ho scoperto nel 2016 quando ho partecipato all’evento Millionaire Mind Intensive e che ho cominciato a mettere in pratica sin da subito.

In quest’articolo voglio spiegarti come funziona il sistema dei barattoli (in inglese JARS MONEY MANAGEMENT SYSTEM) e perché questo metodo è davvero efficace.

Ti consiglio inoltre di leggere il libro i segreti della mente milionaria dove si parla del rapporto con il denaro e la ricchezza, di come prendere coscienza della propria situazione finanziaria e di alcune strategie che possono aiutarti a migliorare la tua condizione finanziaria.

Questo libro, insieme al libro di Morgan Housel La psicologia dei soldi, sono due dei libri che consiglio a chi vuole avvicinarsi al mondo della finanza personale:

Sale
I segreti della mente milionaria. Conoscere a fondo il gioco interiore...
I segreti della mente milionaria. Conoscere a fondo il gioco interiore…
Eker, T. Harv (Autore)
14,00 EUR −0,70 EUR 13,30 EUR Amazon Prime
Sale
La psicologia dei soldi. Lezioni senza tempo sulla ricchezza, l'avidità e...
La psicologia dei soldi. Lezioni senza tempo sulla ricchezza, l’avidità e…
Housel, Morgan (Autore)
20,90 EUR −1,05 EUR 19,85 EUR Amazon Prime

Sistema dei Barattoli T. Harv Eker: La teoria dei barattoli

Non importa quanto guadagni, il sistema dei barattoli può essere utilizzato da ogni persona, ed è importante cominciare ad utilizzare questo metodo sin da subito, anche con piccole cifre.

Che siano 10, 100, 1.000 o 10.000 € non fa differenza: se non sei in grado di imparare e gestire piccole cifre e piccole somme non sarai nemmeno in grado di gestire cifre più importanti.

Ecco perché il mio consiglio (che poi è anche quello di Eker) è di cominciare subito ad utilizzare il metodo dei barattoli!

Cosa serve per utilizzare il sistema dei barattoli?

Nella versione tradizionale 6 barattoli, ma oggi è possibile utilizzare ad esempio un conto corrente che permette di creare salvadanai differenti in modo da creare all’interno del un conto 6 “salvadanai” che saranno i nostri “barattoli virtuali”.

Revolut ad esempio permette di creare i pocket, portafogli virtuali da utilizzare per mettere da parte del denaro, e così fanno anche tantissimi altri conti smart!

Dopo aver preso 6 barattoli, o aver creato 6 pocket/salvadanai virtuali dobbiamo distribuire i soldi in ognuno di questi barattoli secondo delle percentuali prestabilite e soprattutto collaudate.

Barattolo delle necessità: 55%

Il primo barattolo, e quello che prende la “fetta più grande” dei soldi che abbiamo a disposizione, è il barattolo delle necessità.

Immagina di guadagnare 1000 € al mese: 550 € sono destinati a questo barattolo.

Questi soldi saranno quelli che avrai a disposizione per tutte le necessità, ovvero:

  • Affitto/mutuo
  • Bollette
  • Spesa
  • Benzina

Per migliorare la tua gestione del denaro e la tua situazione finanziaria, non dovresti spendere più del 55% per tutte le tue necessità, adesso vediamo quali sono gli altri barattoli che abbiamo a disposizione e cosa dobbiamo fare con il 45% di soldi che “restano”…

Risparmi a lungo termine: 10%

Il secondo barattolo è quello dei risparmi a lungo termine, qui dovremmo versare il 10% di quello che guadagniamo.

Nell’esempio dei 1000 € dobbiamo mettere da parte ogni mese 100 € (a proposito hai visto il mio video su quanto guadagnano gli italiani? Se vuoi puoi partecipare anche ad un piccolo sondaggio che ha già un centinaio di risposte cliccando qui).

Questo barattolo è quello da utilizzare per grandi acquisti, vacanze, spese mediche inaspettate.

Grazie a questo barattolo potrai anche capire cosa puoi permetterti e cosa invece va oltre le tue possibilità…

Siamo già arrivati al 65% e ci restano ancora 4 barattoli, quali sono?

Barattolo degli investimenti e libertà finanziaria: 10%

Il terzo barattolo è quello destinato agli investimenti ed alla libertà finanziaria: sono quelle operazioni che possono aiutarti a creare altre fonti di reddito (a proposito vedi anche il mio articolo sul libro come creare molteplici fonti di reddito o l’articolo sul reddito passivo).

Se inizialmente come forma di investimento si pensava solamente ad azioni, fondi di investimento, investimenti immobiliari, oggi esistono altre opportunità e soprattutto i piani di accumulo che permettono di sfruttare nel tempo l’interesse composto:

Abbiamo così raggiunto il 75% dei nostri guadagni, ci resta ancora un 25% da suddividere in 3 barattoli estremamente importanti, quali sono?

Svago e divertimento: 10%

Uno degli errori più frequenti di chi ha una cattiva gestione del denaro è la mancanza di consapevolezza di quanti soldi vengono spesi per lo svago ed il divertimento…

Che siano uscite con amici, cene romantiche, aperitivi, serate in discoteca, shopping o vacanze poco importa: queste attività dovrebbero utilizzare solamente il 10% di quello che guadagni mensilmente, altrimenti avrai uno stile di vita superiore alle tue possibilità, e questo, nel lungo termine, ti porterà dei problemi…

Nell’esempio dei 1000 €, hai a disposizione per questo genere di spese 100 € al mese

Barattolo formazione: 10%

Il penultimo barattolo (ma non per importanza) è quello dell’educazione/formazione.

Leggere, studiare, migliorarsi, partecipare ad eventi: tutti sappiamo che la formazione è il miglior investimento che si può fare (ovviamente scegliendo bene corsi, libri o eventi).

Dedicare una parte del nostro budget alla formazione è importante per crescere, sviluppare competenze e far crescere di conseguenza le nostre entrate, le nostre competenze, il nostro valore…

Barattolo della beneficenza: 5%

Un 5% dovrebbe essere destinato alla beneficenza, a donare a chi ha più bisogno, a prescindere da quali siano le tue entrate.

Che sia lasciare la mancia al ristorante o in pizzeria, aiutare i bisognosi, fare un pò di beneficenza è importante (c’è chi dice che quello che dai oggi ti tornerà indietro domani).

Secondo alcune ricerche inoltre fare del bene aiuta a combattere l’ansia e la depressione e ad allontanare lo stress.

Quella che hai letto è la famosa teoria dei barattoli o 6 JARS System, tanto semplice quanto efficace.

A questa teoria si ricollegano anche le varie personalità finanziarie, ovvero:

  • Lo spendaccione che spende tutto quello che ha e a volte anche soldi che non ha, con la teoria dei barattoli lo spendaccione può rimettere a posto la sua situazione e cambiare abitudini
  • Il risparmiatore che è esageratamente attento a come spende e non si concede mai qualcosa e che con questa teoria può gratificarsi per i risultati raggiunti
  • Chi ha una concezione negativa del denaro e proprio per questo motivo tende a rapportarsi ai soldi in maniera sbagliata

Se ti è piaciuto quest’articolo forse ti potrebbe interessare anche l’articolo sulla Regola 50 30 20 e l’articolo sulla tabella per mettere soldi da parte.

Sale
I segreti della mente milionaria. Conoscere a fondo il gioco interiore...
I segreti della mente milionaria. Conoscere a fondo il gioco interiore…
Eker, T. Harv (Autore)
14,00 EUR −0,70 EUR 13,30 EUR Amazon Prime
Sale
La psicologia dei soldi. Lezioni senza tempo sulla ricchezza, l'avidità e...
La psicologia dei soldi. Lezioni senza tempo sulla ricchezza, l’avidità e…
Housel, Morgan (Autore)
20,90 EUR −1,05 EUR 19,85 EUR Amazon Prime

Ricorda di lasciare un like o condividere quest’articolo se ti è stato utile.

Vuoi aggiungere qualcosa?

Sei il benvenuto qui sotto nei commenti!

Ultimo aggiornamento 2024-05-15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Dubbi? Domande? Esprimi la tua Opinione!