Marketing Sanitario: Tutto Quello Che Dovresti Sapere

Il Marketing Sanitario (o in inglese healthcare marketing) ed il web marketing sanitario è un argomento sempre più ricercato dagli operatori del settore sanitario per promuoversi e trovare nuovi pazienti.

È chiaro che quando si parla di marketing legato al mondo sanitario, si deve tenere in considerazione la persona a cui rivolgiamo la nostra comunicazione, ovvero una persona che ha una necessità legata alla sua salute.

Le strutture sanitarie, pubbliche o private, sono delle vere e proprie aziende, i cui clienti sono i pazienti ed il personale, e come tutte le aziende hanno bisogno di farsi conoscere, promuoversi, fare comunicazione.

Marketing Sanitario Cos’è?

Con il termine marketing sanitario ci si riferisce a tutte quelle attività di comunicazione e informazione legate al mondo dell’informazione scientifica e della salute.

Visto il crescente numero di strutture, ambulatori e poliambulatori, sono sempre di più le aziende o i professionisti che scelgono di investire in marketing e pubblicità per promuoversi o promuovere la propria attività.

Nascono così siti internet di medici, ambulatori o strutture sanitarie, Pagine Facebook ed esperti che propongono dei veri e propri piani di comunicazione personalizzati per il mondo sanitario.

Tutto comincia da una analisi del mercato di riferimento e dall’individuazione del pubblico e del problema che è possibile risolvere, quindi si passa all’informazione, che punta ad istruire sulle prestazioni ed i servizi erogati condividendo:

  • Consigli
  • Informazioni
  • Risposte alle domande frequenti

Fino ad arrivare alle recensioni di altri pazienti che hanno scelto un medico o uno specialista.

Come Promuoversi Efficacemente?

Dopo aver individuato il proprio pubblico di riferimento è molto importante fare una analisi dei competitor e studiare:

  • Quali piattaforme utilizzano
  • La tipologia di contenuti che riscuotono più successo
  • Qual è il loro stile di comunicazione e la frequenza di pubblicazione

Bisogna quindi valutare la strategia migliore per promuoversi e farsi conoscere: meglio aprire un sito internet con un blog dove condividere contenuti oppure essere presenti sui social network?

Fra i social qual è il migliore per il nostro pubblico di riferimento? Facebook, Instagram, TikTok oppure YouTube?

E cosa dire delle campagne pubblicitarie?

Meglio promuoversi su Facebook o su Google?

Tutte considerazioni importanti da fare per promuoversi efficacemente, così come bisogna valutare quali sono le nostre caratteristiche ed i nostri punti di forza:

  • Siamo pronti a mostrare il nostro volto oppure siamo timidi?
  • Riusciamo a parlare di fronte ad una telecamera (che può essere anche la camera del nostro smartphone per pubblicare stories?)
  • Cosa vogliamo trasmettere e comunicare?

Dopo aver analizzato i punti di forza dobbiamo anche valutare quali sono i nostri punti deboli, quali quelli dei nostri competitor quindi studiare una strategia di comunicazione efficace.

Infine dobbiamo prestare attenzione al budget che abbiamo a disposizione per promuoverci.

Se non sai da dove cominciare e stai cercando dei corsi di web marketing puoi visitare la pagina di Monetizzando® dedicata ai migliori corsi di marketing online.

Se hai dubbi o domande lascia un commento qui sotto, oppure, se hai trovato utile quest’articolo, ricorda di condividerlo sui tuoi social preferiti!

Dubbi? Domande? Esprimi la tua Opinione!